Da oltre 20 anni al fianco dei farmacisti

Il nostro studio di architettura di interni e Industrial Design si occupa di progettazione farmacie da oltre 20 anni, anni in cui il nostro CEO Andrea Zanini ha potuto approfondire l’evolversi del ruolo della farmacia all’interno della nostra società. L’ascolto delle esigenze di farmacisti e pazienti, nonché le riflessioni sui rapporti umani che nascono tra queste due figure, hanno permesso ad Andrea di sviluppare l’idea di farmacia liquida e, grazie alle sue competenze nell’Industrial design e nella progettazione d’interni, la farmacia liquida ha preso forma, ridefinendo lo spazio di farmacie italiane ed europee che sono diventate ambienti più accoglienti, confidenziali ed emozionali.

Progettiamo la tua farmacia per farla diventare una farmacia liquida

Progettazione farmacie:
il nostro iter di lavoro

Ogni spazio, ogni cliente è a sé, unico e speciale a suo modo; per ogni progetto partiamo dall’ascolto, entriamo in empatia con la committenza, disegniamo e allestiamo un processo che porta ad un progetto ideato per risolvere le necessità e concretizzare le aspettative della farmacia. Una volta conclusa la fase progettuale, i disegni passano al nostro laboratorio di produzione in grado di lavorare materiali diversi tra loro e a realizzare soluzioni esclusive ed originali.

Grazie ad artigiani con esperienza trentennale, assicuriamo un’installazione completamente chiavi in mano, coordinando i lavori edili, l’impiantistica, le finiture e integrando all’interno del progetto funzionalità tecnologiche, come il magazzino automatico che rende la gestione delle giacenze più precisa, il servizio alla clientela più efficiente e permette al farmacista di stare più vicino al paziente.

La nostra filosofia di progetto:
La farmacia liquida

Negli ultimi anni la farmacia è cambiata radicalmente diventando un punto di riferimento dove l’utente può trovare un valido supporto per il benessere psicofisico della sua persona. Le farmacie hanno via via ampliato i propri reparti, affiancando alla tradizionale vendita di medicinali anche i beni per l’igiene della persona, i cosmetici, gli articoli per la prima infanzia, gli integratori alimentari; e il ruolo del farmacista è tornato ad essere una figura di riferimento capace di consigliare il prodotto più appropriato. Questo cambio di rotta ha necessariamente influenzato anche lo spazio stesso della farmacia, che deve essere riprogettato per favorire le relazioni e ridurre al minimo le barriere, deve stimolare e tornare ad essere un luogo di interazione. La farmacia liquida, come a noi piace definirla, deve essere capace di mutare come muta la società in cui viviamo; deve permettere alle persone di essere se stesse ad ogni cambiamento repentino della vita.

Vuoi saperne di più sulla filosofia che sta dietro al nostro lavoro di progettazione farmacie?

Scopri i progetti che abbiamo realizzato

Scarica il nostro e-book sulla farmacia liquida

Compila il modulo seguente, riceverai via e-mail il link per scaricare l'e-book.