Studi medici a Concorezzo

Il gioco è il tema principale del progetto di questo studio medico a Concorezzo. Si è partiti dalle forme tonde dalle inclinazioni delle strutture portanti ,dalle palline alle pareti e le sedute in legno morbido per meravigliare e per trasportare il paziente in una dimensione diversa da quella a cui è abituato o si aspetta entrando in uno studio medico.

Concorezzo – Milano

Il progetto di questi studi medici prevede un mix di materiali, colori e forme che rendono la sala d’attesa e i singoli studi medici inusuali.

Le pareti sono state dipinte con colori pastello complementari tra loro e la grande colonna centrale opportunamente piegata è diventata l’elemento architettonico principale su cui appoggia il controsoffitto panciuto e che sottende la grande parete circolare.

Le sedie tipiche delle sale d’aspetto sono state sostituite con panche in legno dalla forma ondulata, mentre sulla parete lunga sono stati installati dei pomelli polifunzionali che possono essere utilizzati come appendiabiti o come portariviste e stimolano la vista e il tatto.

Vicino all’ingresso è stata creata una bacheca che ricorda un grande dado, a sottolineare la vocazione allegra di questo studio.

Le tonalità tenui e i materiali naturali usati nella realizzazione di questo studio medico concorrono alla creazione di un ambiente giocoso, così come il sapiente uso dei colori e le forme sinuose scelte sia per le panche che per gli elementi strutturali. Il pavimento è stato realizzato con la posa di cemento industriale.
Il progetto illuminotecnico sfrutta il controsoffitto per ottenere punti luce poco invasivi, che creano una luminosità diffusa, ad eccezione del lampadario rettangolare che enfatizza la porta   dello studio.